Ostetrica bloccata dalla neve: arriva in ospedale in trattore

11 gennaio 2017 0 commenti

neonatoE’ arrivata in ospedale col trattore. Il suo paesino era sommerso dalla neve, avrebbe avuto più di una scusa per evitare il lavoro, ma in lei è prevalso il senso del dovere ad ogni costo. Rosa Maiullari, 53 anni, ostetrica, lunedì è stata protagonista di un episodio che l’ha resa celebre in tutta Italia: si è fatta accompagnare dal marito da Santeramo, dove risiede, fino all’ospedale di Acquaviva. Un’ora di viaggio per dodici chilometri nel cuore delle Murge devastate dal maltempo: auto e servizi pubblici fuori uso. L’unica maniera per muoversi era, appunto, inventarsi qualcosa. E Rosa lo ha fatto.

Ai media locali ha poi dichiarato: “Non lavoro solo per dovere: lo faccio per dedizione e per passione. E poi c’erano le partorienti ad aspettarmi”. Non a caso, dopo poche ore dall’arrivo dell’ostetrica, è nata una bambina. Che si è trovata subito in ottime mani.

Commenta