Al Sogno del Bambino una mamma racconta l’universo dei pannolini lavabili

lavabiliUna scelta a tutto tondo con benefici sul fronte economico, ambentiale, salutistico. Chiara Tassinari, mamma dell’associazione “Non solo Ciripà”, racconterà mercoledì 22 giugno alle 18 al Centro di crescita “Sogno del bambino” di Forlì (via Pelacano 8/a) che cosa sono i pannolini lavabili, come si usano, i falsi miti che vi ruotano intorno, i vantaggi che ha sperimentato con sua figlia di 20 mesi.

L’incontro, pensato per futuri e neo-genitori, si intitola “Pannolini lavabili? Sì, grazie! Economici, salutari ed ecologici” e sarà di tipo informativo e dimostrativo: “Mostrerò le varie tipologie di pannolini dopo un’introduzione sulle più frequenti motivazioni che spingono a dire no agli usa e getta”.

“Uno dei luoghi comuni da sfatare – spiega Chiara – riguarda il lavaggio. Non aumentano affatto le lavatrici da fare. L’altro falso mito è che chi usa i lavabili non è un genitore dei tempi passati che lava a mano, anzi. Anche noi mamme che non compriamo gli usa e getta, a casa, abbiamo le lavatrici”.

Bando, però, agli estremismi: “La scelta dei lavabili va fatta con cognizione di causa. Dipende anche dall’organizzazione della famiglia. Quanto agli asili, a Forlì esiste un protocollo comunale che permette alle famiglie di portare i pannolini lavabili al nido. Una possibilità straordinaria, a cui non si accompagna però nessuno sconto sulla tassa rifiuti”.

Consigliata la prenotazione allo 0543/29034

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g