Nidi privati, ancora otto giorni per richiedere il voucher

asilo nidoScadono l’8 giugno i termini per la presentazione delle domande, da effettuare esclusivamente in modalità on line attraverso il sito www.istruzioneinfanzia.ra.it, per l’ottenimento dei “voucher comunali”, contributi mensili a parziale copertura della retta di frequenza dei servizi educativi privati per la fascia 0 – 3 anni, come nido d’infanzia, servizio domiciliare (Piccolo gruppo educativo), servizio sperimentale. In sede di presentazione della domanda il genitore dovrà indicare il servizio educativo privato in cui ha iscritto o intende iscrivere il minore per l’anno scolastico 2016/17.

Possono presentare domanda di contributo i genitori dei bambini nati negli anni 2014, 2015 e 2016 (fino all’8 giugno 2016 compreso) in possesso di una attestazione Isee con un valore “Isee minorenni” compreso tra 7.500 e 35.000 euro.

Il contributo, a seconda dell’Isee, potrà andare da un minimo di 50 a un massimo di 300 euro mensili.

Il voucher sarà corrisposto direttamente al gestore della struttura privata scelta dalla famiglia. Di conseguenza la famiglia pagherà la differenza tra la retta mensile applicata dal gestore privato ed il voucher erogato dal Comune.

Le domande pervenute in tempo utile saranno collocate in ordine di graduatoria tenuto conto dell’Isee minorenni e i voucher saranno assegnati fino a esaurimento dei fondi disponibili.

Per qualsiasi chiarimento o difficoltà sulla compilazione della domanda e sull’utilizzo della procedura on-line è attivo un servizio di help-desk che risponde ai numeri 0544/482376 – 485408 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e alle e-mail inviate all’indirizzo ufficioiscrizioni@comune.ra.it.

Esclusivamente per le famiglie che non dispongono di mezzi propri (computer con connessione Internet) sarà attiva una postazione assistita presso lo Sportello Unico Polifunzionale, viale Berlinguer 68. Per usufruire del servizio è necessario prendere appuntamento telefonando dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 ai numeri 0544/482376 – 485408.

Le famiglie che necessitano di informazioni in lingua possono rivolgersi alla Casa delle Culture – piazza Medaglie d’Oro 4 (referente Simona Ciobanu tel. 0544/591876) dove potranno anche effettuare la domanda on-line nelle seguenti giornate: lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 9.30 alle ore 13.

Da questo link si possono scaricare il bando integrale, che contiene anche l’elenco dei servizi privati autorizzati che attualmente hanno manifestato l’interesse ad aderire all’iniziativa, il manuale per la procedura on line e la guida: “da 0 a 3 anni – Viaggio nei servizi per l’infanzia del Comune di Ravenna”: http://www.istruzioneinfanzia.ra.it/Iscrizioni-on-line/Domande-per-l-assegnazione-del-voucher-comunale-per-l-anno-scolastico-2016-2017

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g