Mamme e papà costruiscono giocattoli prima del parto

gravidanza mamma e papà respirazioneNon solo pensieri ma anche azione. Per i genitori in attesa, in qualsiasi epoca della gravidanza, il Centro per le famiglie di Faenza (Via degli insorti 2) propone il percorso “Aspettando te”, dove la gravidanza non è intesa solo come momento di attesa ma anche come tempo di preparazione per la coppia e come tempo del fare, fare, fare.

Per stimolare il bambino “a distanza”, per imparare a conoscersi a vicenda, per stimolarlo, come anche per allenarsi al dopo che verrà, infatti, già durante la gestazione sono utili piccolo gesti pratici.

Il Centro per le famiglie propone infatti due appuntamenti (i prossimi sono in programma sabato 23 gennaio e sabato 6 febbraio dalle 9.30-12) nei quali, sia alle mamme che ai papà, verranno proposti musiche, letture e movimento, ma anche consigli per costruire giocattolo sensoriali da usare quando il bebè sarà nato.

A condurre i laboratori la pedagogista Federica Zampighi.
Attività gratuita, iscrizione obbligatoria allo 0546-691871/16 o scrivi a informafamiglie@romagnafaentina.it

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g