Benedizione pasquale a scuola: Bertinoro dice no (tra le polemiche)

pasquaBenedizioni pasquali a scuola: sì o no? A Forlì i sacerdoti possono farlo ma a Bertinoro, non molto lontano, le cose stanno diversamente. Il quotidiano La Voce di Romagna racconta infatti come Marcella Di Damiano, dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo, le abbia quest’anno vietate a don Enzo Ronchi. La preside si è appellata ad una legge di vent’anni fa che tutela la multiculturalità della scuola. Una legge che in ogni caso lascia l’istituto libero di decidere o meglio se accogliere la tradizionale visita pasquale del parroco. La decisone ha creato qualche mal di pancia tra i genitori e il sindaco.

Dal canto suo don Erio Castellucci, parroco di San Giovanni Evangelista e direttore del Centro Diocesano per la Cultura e vicario episcopale per la Scuola, ha commentato come la laicità non vada interpretata come azzeramento delle identità. Se per esempio dei musulmani volessero incontrare l’Imam, potrebbero farlo senza problemi negli spazi concessi dagli organismi della scuola.

A fare arrabbiare il religioso, il fatto che la decisione della dirigente scolastica di Bertinoro non sia stata presa dal Consiglio di istituto.

In questo articolo c'è 1 commento

Commenti:

Commenta

g