Gite scolastiche, controlli a tappeto sui bus: un mezzo risultato non idoneo

La polizia ha riscontrato 15 violazioni. Gli agenti hanno anche controllato l’idoneità psicofisica degli autisti

La polizia stradale di Ravenna insieme ai colleghi della Municpale ha controllato i bus utilizzati dalle scolaresche. In particolare è stata messa sotto osservazione l’idoneità dei bus utilizzati dalle scolaresche, come la presenza di estintori, delle cassette di pronto soccorso e del regolare funzionamento delle uscite di emergenza. Gli agenti hanno poi controllato l’idoneità psicofisica degli autisti, verificando il rispetto dei tempi di guida e di riposo previsti, e sottoponendoli a test volti ad accertare l’eventuale assunzione di alcol o stupefacenti.
All’attività hanno partecipato 10 pattuglie che hanno effettuato tre posti di controllo, uno in piazza della Resistenza, uno nei pressi dell’autostazione e uno vicino alla Basilica di Classe.Quaranta i mezzi controllati, 15 le violazioni rilevate. In un caso è stato necessario sostituire un mezzo perché non idoneo alla circolazione.

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g