Andrea, malato di leucemia, corona il sogno di conoscere Ariel


Make-A-Wish® Italia, una onlus con sede a Genova che opera su tutto il territorio nazionale per realizzare i sogni dei bambini malati, ha realizzato quello di Andrea, un bambino di sei anni affetto da leucemia linfoblastica acuta, che voleva incontrare Ariel, la principessa Disney che viene dal mare.

Il bimbo è stato portato all’Acquario di Cattolica insieme ai genitori e alla sorellina Fiamma e ha potuto incontrare, al di là del vetro della vasca, una Sirenetta in carne e ossa.

“La realizzazione del desiderio di Andrea – ha commentato Sune Frontani, direttore generale e co-fondatrice di Make-A-Wish® Italia onlus – è stata pura magia. I cartoni animati liberano la parte più fanciullesca, solare e fantasiosa di ognuno di noi. Ci ricordano quanto sia bello sognare. E p

Valentina (Ariel)

er Andrea, a cui la vita ha messo davanti tante sfide, poter tornare a sognare è qualcosa di straordinario. Un desiderio che si avvera, infatti, è un pensiero positivo che genera forza e aiuta a ritrovare la speranza. Ed è un pensiero contagioso che abbraccia non solo il bambino o il ragazzo, ma anche tutta la sua famiglia, gli amici e coloro che gli stanno vicino. È dimostrato, infatti, che la realizzazione di un desiderio ha il potere di migliorare la qualità della vita di chi è affetto da una grave malattia perché offre l’opportunità di vivere intense emozioni positive che rendono il paziente più forte. Per questo, ringraziamo di cuore l’Acquario di Cattolica che con la sua preziosa collaborazione ci ha permesso di realizzare il desiderio del cuore di Andrea, donando a lui e alla sua famiglia una grandissima gioia”.

 

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g