Bologna, nonno diventa prete a 71 anni

Padre, nonno e ora sacerdote. A 71 anni Giuseppe Mangano, originario della Puglia ma da cinquant’anni a Bologna, ha deciso di farsi prete. La sua storia è raccontata da Il Resto del Carlino.

L’uomo, vedovo dal 2008 e da cinque anni diacono permanente sarà ordinato sabato. I nipoti Francesca (15 anni), Vasco e Giuseppe (gemelli di 10), l’hanno presa bene: “Sono contentissimi. Hanno capito che per loro non cambierà nulla”.

Quanto alla moglie deceduta, secondo Giuseppe oggi sarebbe contenta: “Negli ultimi tempi, quando ormai poteva respirare solo con l’ossigeno, mi chiedeva spesso se, una volta volata via, sarei potuto diventare prete. Oggi sarebbe felice, sapeva che ci tenevo”.

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g