Dopo il tumore al cervello, un bel 100 alla maturità

Si chiama Valentina Sprovieri, ha 21 anni, dagli undici ha combattuto contro il tumore al cervello. E all’esame di maturità, all’Istituto Einaudi di Rimini, si è portata a casa un bel 100. La sua storia è raccontata oggi da Il Resto del Carlino (qui l’articolo integrale).

Cosentina, Valentina si è trasferita a Rimini dopo la malattia, quando la ragazza aveva perso la voglia di andare a scuola: “In Calabria avevo perso le speranze – ha raccontato lei -. Non mi trovavo bene, i miei compagni di classe non capivano la gravità delle loro azioni quando mi prendevano in giro. Se fosse stato per me mi sarei fermata alla terza media ma le insegnanti e tutta la mia famiglia mi hanno spronata ad andare avanti. Oggi, guardandomi indietro, sono davvero soddisfatta del risultato scolastico”. Il suo 100, Valentina, lo dedica oggi a se stessa. 

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g