Un altro bimbo scomparso: trovate bici e ciabatte

Dopo il caso del bambino di Budrio, sono ancora ore d’ansia, questa volta in provincia di Reggio Emilia, per la famiglia di Ali Hassnain, il 13enne di origine pachistana residente a Luzzara e scomparso sabato alle 18.

Come riporta La Gazzetta di Reggio, la bicicletta del bambino è stata trovata sul ciglio di un canale irriguo gestito dal Consorzio di Bonifica Terre dei Gonzaga in Destra Po. Vane, fino ad ora, le ricerche dei vigili del fuoco di Suzzara, Luzzara e Guastalla, dei carabinieri e dei vigili del fuoco dell’Unità cinofila di Reggio Emilia-Modena, così come dell’elicottero del nucleo sommozzatori di Bologna. Un metro più avanti rispetto alla bici, lungo la sponda in cemento del canale, sono stati trovati segni riconducibili a uno scivolamento. A valle del canale sono anche state trovate le ciabatte del bambino.

Disperata la famiglia: il padre ha anche fatto le ricerche da sé, aiutato da un amico. Stamattina le ricerche ufficiali sono riprese all’alba.

 

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g