Bimbi lasciati in auto: i nidi chiameranno i genitori degli assenti

foto di archivio

Per evitare che succedano casi di bimbi dimenticati in auto dai genitori, il Comune di Gorgonzola, in provincia di Milano, ha lanciato un’idea: se le assenze dei bimbi che frequentano il nido no verranno comunicate, i genitori verranno chiamati per sapere se va tutto bene.

Come scrive La Repubblica, nei cinque nidi comunali è stato appeso un cartello che descrive il nuovo protocollo. Il sindaco Angelo Stucchi ha spiegato che “si tratta di semplice procedure che possono evitare tragedie”.

Assonidi, l’associazione che aderisce a Confcommercio e che raggruppa gli istituti privati del settore, ha invitato i “suoi” nidi ad adottare un provvedimento simile: “Tutti i nidi che decidono di aderire ottengono un apposito attestato e s’impegnano a contattare le famiglie che non hanno provveduto a comunicare alla struttura l’assenza del bambino, insistendo con messaggi, sms e qualsiasi ulteriore sistema ritenuto idoneo”.

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g