Bologna, si dimezzano le scuole materne aperte a luglio

 

asiloIl Comune di Bologna dimezza le scuole dell’infanzia che resteranno aperte anche a luglio: non più dodici ma sei, in pratica una per quartiere. Ma l’altra novità rispetto alla scorso anno, arrivata dopo un braccio di fero lungo un anno con sindacati e insegnanti, è che le maestre – scrive Il Corriere della Sera – dovranno prestare obbligatoriamente servizio solo la prima settimana di luglio prevista dal contratto) mentre per la seconda settimana si potranno offrire volontariamente.

L’Istituzione scuola ha anche fatto sapere di voler pagare il pregresso, cioè le settimane di luglio dell’anno scorso per cui le lavoratrici non sono mai state pagate, perché il pagamento era condizionato alla firma di un accordo che le maestre temevano le vincolasse anche per gli anni successivi.

Il servizio, in ogni caso, la scorsa estate è stato molto gradito dalle famiglie.

 

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g