Papà sferra cazzotti in tribuna: figlio in lacrime

Altre risse tra i genitori modenesi, sempre sui campi di calcio. Nella partita di ieri tra Pavullo e Val.sa Savignano, del campionato degli Allievi interprovinciali, verso la fine della partita, quando i padroni di casa stavano vincendo uno a zero, il papà di un ragazzo della squadra ospite ha iniziato a insultare l’arbitro, andando poi su tutte le furie quando una donna ha provato a fermarlo.

calcioL’uomo, a quel punto, si è scagliato verbalmente contro la donna, tanto da rendere necessario l’intervento di un dirigente del Pavullo, che lo ha invitato a uscire dallo stadio.

Ma l’uomo, senza alcuna intenzione di uscire, ha pensato bene di sferrare un cazzotto – sui gradoni dello stadio “Galloni” – all’uomo che si era proposto di accompagnarlo all’esterno del terreno di gioco. Dopo poco, mentre in molti cercavano di trattenerlo, ha colpito un’altra persona con un pugno. 

In campo, il figlio vedendo la scena ha iniziato a piangere. Fino a quando l’arbitro ha deciso di spospendere la partita.

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g