Picchia la fidanzata e poi il personale del pronto soccorso

Prima la fidanzata, poi un medico, un infermiere e uno dei carabinieri intervenuti. Un 33enne di origine albanese ha picchiato quattro persone, sabato pomeriggio, a Budrio.

Residente a Molinella, l’uomo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio e lesioni personali aggravati.

Bandoliera di un carabiniereA casa aveva menato la compagna, una 23enne italiana, salvo accompagnarla all’ospedale ubriaco. Mentre i sanitari trasportavano la ragazza al Maggiore per curarle le ferite riportate a collo e polso, il fidanzato ha colpito in pronto soccorso il medico di turno, subito dopo l’infermiere. Quando le forze dell’ordine sono arrivate sul posto, il 33enne non ha risparmiato un carabiniere. Per i tre, nessuna conseguenza. La ragazza, invece, guarirà nel giro di un mese. 

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g