Le uova vaginali della Paltrow? Potenzialmente letali

Gwyneth PaltrowUova di giada da inserire nella vagina per migliorare il tono vaginale, l’equilibrio ormonale e l’energia femminile ma soprattutto la potenza e l’intesa sessuale. Garantisce Gwyneth Paltrow. Ma, a quanto pare, è una mezza truffa. La stroncatura del singolare metodo arriva direttamente dai ginecologi. Così mentre l’attrice americana, celebre per le sue stramberie (in campo di oggettistica erotica e non solo: tempo fa si era convinta di essere assillata da un fan tanto da denunciarlo ma la giustizia le ha dato torto) pubblicizza per 66 dollari le uova sul sito Goop, la scienza mette in guardia per i possibili rischi per la salute.

Leena Nathan dello Ucla Health System ha spiegato: “Non c’è alcuna evidenza scientifica che dimostri l’efficacia delle uova di giada nel favorire l’orgasmo, migliorare la tonicità dei muscoli pelvici e l’equilibrio ormonale”; Jen Gunter, ginecologa di Oakland, ha rincarato la dose, specificando che inserire questi oggetti nella vagina “favorisce l’insediamento di batteri nocivi e quindi di infezioni batteriche, se non addirittura la sindrome da shock tossico che può rivelarsi fatale”. Inoltre “i muscoli della parete pelvica non sono fatti per contrarsi tutto il tempo”. Poi formula una domanda rivolta all’attrice: “Crede davvero che le donne prive di utero o vagina, asportati magari a causa di tumori, siano meno energiche, intelligenti o creative?”. Interrogativo che andrebbe girato a tutte coloro che hanno acquistato questi oggettini: come ha spiegato la stessa Paltrow, il mercato va a gonfie vele.

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g