Laboratori, spettacolo, merenda: arriva la Befana all’Almagià

4 gennaio 2017 0 commenti

128_big_Sotto la neve OKK3Dopo la pausa natalizia, grande apertura del sipario de “Le Arti della Marionetta”, con una grande festa dedicata alla Befana.

Venerdì 6 gennaio dalle ore 15,30 fino alle 19,00 le fa,iglie ravennati e non solo sono invitate ad “Almagià in Festa – La Befana vien di Notte con le Scarpe tutte Rotte” (via dell’Almagià 1) un pomeriggio per festeggiare insieme l’arrivo del nuovo anno e della dolce nonnina: laboratori, scambio di doni, spettacolo, danze, merenda e infine una dolce attesa.

La prima parte del pomeriggio sarà dedicata ai laboratori grazie alla collaborazione dei ragazzi e delle ragazze de “Le arti crescono” (un progetto di Peer Education condiviso con la Rete di Associazioni Almagià) e all’Associazione “La casa delle Marionette”.

Alle ore 16.30 Accademia Perduta porterà in scena lo spettacolo “Sotto la neve, minuetto d’inverno”, con Mariolina Coppola e Maurizio Casali, per la regia di Marcello Chiarenza. Quando la Signora Verde torna a casa dalle vacanze, si ritrova di fronte ad un ospite inatteso: nel salotto di casa sua sonnecchia uno strano personaggio, simpatico ma un po’ invadente, che si presenta come Signor Bianco. Presto si scoprirà che costui altri non è che l’inverno, giunto innanzi tempo, per fare il suo lavoro, che è quello di imbiancare e di mettere a dormire le cose. È l’inizio di una serie di micro avventure comiche, durante le quali il Signor Bianco ricopre di neve e di gelo l’intera casa, sia dentro che fuori, mentre la Signora Verde fa di tutto per spingere lo scomodo ospite per lo meno al di là della porta, nel giardino. Anche il pubblico sarà coinvolto nel gioco della neve, costruendo assieme ai personaggi in scena un pupazzo di neve molto speciale, per dare inizio ad una grande battaglia di palle di neve.

Al termine dello spettacolo la festa continuerà con la merenda, i giochi e i balli aspettando con trepidazione l’arrivo della Befana in persona che, come da tradizione, arriverà carica di tanti dolcetti e chissà forse anche di un pò di carbone.

E a tale proposito a tutti i partecipanti si richiede di portare un piccolo dono (gioco, libro, o altro) che la Befana, in persona ri- distribuirà a tutti i presenti; un gioco etico basato sul progetto di Riuso Urbano che il Teatro del Drago porta avanti da diversi anni per riscoprire insieme, adulti e piccini, quanto sia piú bello offrire che possedere.

La biglietteria sarà aperta venerdì mattina 6 gennaio dalle 10 alle 12 e il pomeriggio dalle ore 15,00 presso l’Almagià (via dell’Almagià 2, zona Darsena – Tel. 392.6664211).

Biglietti: intero euro 7,00; ridotto euro 5,00; biglietto famiglia euro 20,00

Il programma è disponibile anche sul sito www.teatrodeldrago.it, da cui è possibile iscriversi alla newsletter per essere sempre informati sulle attività del Teatro del Drago e del Museo La Casa delle Marionette.

Per ulteriori informazioni: Teatro del Drago: 392 6664211 oppure info@teatrodeldrago.it.

 

 

 

Commenta