Forlì, il Centro per le famiglie a caccia di musicanti volontari

4 gennaio 2017 0 commenti

musica bambiniIl Centro per le Famiglie del Comune di Forlì organizza un corso per musicanti volontari finalizzato a comporre un gruppo di persone disponibili a donare il proprio tempo e le proprie passioni in ambito sonoro-musicale alla città e ai suoi giovani abitanti, nell’ambito del progetto “Parole e Suoni per una comunità che cresce”.

Dopo la felice esperienza avviata nel 2011, con la formazione di 80 lettori volontari che, in questi anni, si sono dedicati alla lettura ad alta voce per bambini dai 6 mesi ai 6 anni, in diversi luoghi e contesti della città di Forlì e del comprensorio, il Comune di Forlì, in collaborazione con l’USL della Romagna-ambito di Forlì e l’Istituto Musicale Masini, propongono ora un innovativo corso per musicanti volontari che intendono sperimentare un percorso di formazione unito ad un’esperienza collettiva di esplorazioni e narrazioni sonore, nell’ambito della più ampia cornice del progetto nazionale Nati per la Musica.

Il corso si articolerà in 8 lezioni per un totale di 24 ore da gennaio a marzo 2017. Le lezioni si svolgeranno l’Istituto musicale Masini e il Centro per le Famiglie, nelle giornate del venerdì pomeriggio (16-19) e sabato mattina (9-12). Il percorso prevede una lezione introduttiva e una conclusiva, approfondimenti sul tema della voce (dialoghi vocali, canto, filastrocche, narrazioni e interazioni), esplorazioni di oggetti sonori e strumenti musicali esplorazioni. Un incontro sarà dedicato alle azioni ritmiche (dai giochi cantati alla body percussion) e un altro momento sarà dedicato all’ascolto dell’ambiente e delle musiche di generi e provenienze diverse.

Queste le date: 28 gennaio; 10-18-24 febbraio; 4-10-18-24 marzo.

La partecipazione è gratuita. Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione a quanti avranno frequentato almeno l’80% delle ore previste (18 ore circa). A seguito del corso, ciascun musicante volontario dovrà impegnarsi a svolgere, a titolo volontario e non retribuito, attività di esplorazioni e narrazioni sonore per bambini e genitori per non meno di 25 ore complessive da svolgere entro il 31 dicembre 2018 in luoghi e orari che terranno conto delle preferenze espresse in sede di iscrizione.

Le esplorazioni e narrazioni sonore si svolgeranno, secondo le inbdicazioni del gruppo di coordinamento del progetto, in una pluralità di luoghi della città (contesti educativi, sanitari, eventi pubblici) per garantire il coinvolgimento del maggior numero di bambini e di famiglie del territorio.

I requisiti richiesti sono rispetto e amore per i bambini, passione per i suoni, i ritmi e i racconti e il desiderio di mettere a disposizione un po’ di tempo per le giovanissime generazioni e le famiglie.

Per partecipare alla selezione è necessario inviare la domanda di partecipazione compilata (scaricabile dal sito internet www.comune.forli.fc.it o ritirabile al Centro per le Famiglie); un breve Curriculum vitae che metta in luce titolo di studio, attività svolte con particolare riferimento ad esperienze personali o lavorative nel rapporto con bambini e famiglie, evidenziando anche hobbies, passioni; una breve lettera motivazionale che spieghi la ragione per cui si ha voglia di diventare musicante volontario/a: la copia di un documento di identità, solo in caso di invio per posta o e-mail.

Le domande e la documentazione richiesta dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12 del 12 gennaio 2017. Sarà possibile inviarle all’indirizzo di posta elettronica: centrofamiglie@comune.forli.fc.it o spedirle all’indirizzo del Centro Famiglie – v.le Bolognesi, 23 47121 Forlì o consegnarle a mano negli orari di apertura dello sportello (lunedì, mercoledì, venerdì ore 9.00/13.00 e martedì e giovedì ore 15.00/18.00).

Commenta