Ravenna, 23 defibrillatori per le palestre delle scuole

bimbi sport parcoL’amministrazione comunale di Ravenna ha acquistato 23 defibrillatori da installare nelle palestre scolastiche di proprietà del Comune e della Provincia utilizzate per l’attività sportiva extrascolastica. L’acquisto, a carico del Comune che cura anche la gestione degli impianti provinciali, ha comportato una spesa di circa 27mila euro. L’operazione è stata seguita di concerto fra i tecnici comunali e i responsabili della centrale operativa del 118 che curano le emergenze legate agli arresti cardiaci.

Tali apparecchi completano la dotazione dei defibrillatori automatici esterni prima dell’entrata in vigore dell’obbligo della loro presenza. “Con questi 23 defibrillatori – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Roberto Fagnani – completiamo la dotazione in tutte le palestre scolastiche del territorio comunale dove si svolge attività sportiva extrascolastica, che in totale sono 33. Dieci erano già dotate di defibrillatori, donati da associazioni o privati cittadini, che ringraziamo per la sensibilità. Raggiungiamo così la copertura del cento per cento delle strutture per l’inizio dell’attività agonistica”.

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g