Pediatria di Faenza, il comitato non abbassa la guardia

sala operatoria corsia ospedaleIl comitato “Giù le mani da pediatria” nato per dire no al depotenziamento del reparto dell’ospedale di Faenza torna a chiedere risposte concrete. Nei giorni scorsi il comitato ha scritto a tutti i capogruppo dei partiti presenti in Consiglio Comunale e anche al sindaco: “Sappiamo che nei prossimi mesi il direttore generale dell’Ausl Marcello Tonini presenterà il programma di riordino ospedaliero per l’Emilia-Romagna e già nei giorni scorsi in Regione sono state introdotte le linee guida. Questo è il momento di vigilare e di lavorare per il mantenimento di un servizio di primaria importanza per i cittadini prima che siano prese decisioni definitive”.

Al momento i consiglieri hanno richiesto che si riunisca a breve la Commissione sanità, che sarà pubblica: “Ci auguriamo che non si perda tempo – continua il comitato -. Ad oggi non abbiamo avuto ancora conferme in merito alla data della riunione”.

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g