Ora alternativa. L’Uaar: “Va garantita anche a un solo studente”

religione, croceDa domani fino al 22 febbraio saranno aperte le iscrizioni in tutte le scuole di ogni ordine e grado per l’anno scolastico 2016/2017. Occasione nella quale si dovrà comunicare alla segreteria della propria scuola, e comunque nel mese di febbraio di ogni anno, se accettare l’insegnamento della religione cattolica (IRC) oppure avvalersi dell’ora alternativa.

In quest’ultimo caso, fa sapere l’Uaar (Unione degli atei e degli agnostici razionalisti) provinciale di Ravenna, sono previste attività didattico formative di gruppo, oppure attività individuali con un docente: “I dirigenti scolastici – ricorda Claudio Pagnani – sono obbligati per legge a garantire un insegnante di ora alternativa anche ad un solo studente, così come la stessa garanzia viene offerta a chi frequenta l’ora di religione. Inoltre esiste un preciso impegno da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze per un apposito capitolo di spesa cui accedere per i fondi necessari a tale scopo”.

La Uaar di Ravenna è disponibile a fornire ulteriori informazioni e chiarimenti in merito, scrivendo a : ravenna@uaar.it oppure collegandosi al sito: http://www.uaar.it/uaar/campagne/progetto-ora-alternativa/faq/

 

 

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g