Nonni, educativi e affettuosi. Ma le famiglie li “usano” troppo

nonna che gioca con il nipoteI nonni? Figure fondamentali nella crescita dei bambini. Come riporta l’Ansa, la Società italiana di pediatria preventiva e sociale ha cercato di capire come nonne e nonni vengano percepiti dai nipoti tra i 7 e gli 11 anni. In generale, è stato scoperto, come persone che comunicano affetto, che comprendono le loro necessità, che trasmettono esperienze.

Ma è vero che i nonni viziano i nipoti? Secondo l’indagine, i nipoti che si sentono viziati dai nonni sono una minoranza, anche se importante (il 27%), e quelli che invece che si sentono trattati in modo autoritario rappresentano il 30% degli intervistati.

Alla positività della percezione dei nonni da parte de bambini, però, si accompagna un dato che secondo gli esperti va valutato in altro modo: il fatto che l’Italia è il paese dove il 33% dei nonni si prende cura quotidianamente dei nipoti (contro l’1,6% della Danimarca o il 2,9% della Svezia) la dice lunga sulle difficoltà di conciliazione ed economiche delle famiglie, spesso costrette – per mancanza di alternativa – ad appoggiarsi sulle spalle dei più anziani.

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g