Mamma blogger scrive un manuale per genitori atei

6479588_918072In tutto il mondo occidentale il numero di non credenti è in costante crescita. Sono tanti, e tanti di essi hanno figli. Una situazione per certi versi nuova e per certi versi complicata da gestire: soprattutto in quelle comunità in cui il condizionamento sociale e ambientale della religione si fa ancora sentire. Generando così quotidiani dilemmi: seguire la corrente, crescendo i figli nella religione di maggioranza? Oppure cercare di essere onesti con se stessi e con la propria famiglia, dando dunque un’educazione laica?

La blogger americana Deborah Mitchell ha seguito questa seconda strada. E la racconta nel libro “Crescere figli senza dogmi. La guida di una mamma agnostica” (Nessun Dogma), che aiuta mamme e papà atei a trovare risposte diverse da quelle fornite dalla religione. “Alla mancanza di una fede – recita la descrizione della quarta di copertina – corrisponde un’autentica ricchezza di possibili soluzioni”

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g