Bronchiolite, per evitare il ricovero nuovo apparecchio in Pediatria

ISOL5813Un apparecchio per ossigenoterapia ad alti flussi per la Pediatria dell’ospedale di Imola. Lo strumento di ultima generazione è stato consegnato alla presenza del personale da alcuni rappresentanti della “Sfida del cuore”, la rinomata gara di kart a scopo benefico che si tiene all’autodromo di Imola a inizio giugno. Insieme a loro anche personalità di Auser e di Unindustria, i quali hanno contribuito, tra gli altri, alla manifestazione giunta all’undicesima edizione,

“L’apparecchiatura che riceviamo in dono aiuta a sostenere il respiro e a migliorare l’ossigenazione, riducendo i tempi di ricovero, degli oltre 50 piccoli pazienti con bronchiolite che curiamo ogni anno”, spiega Marcello Lanari, Direttore della Pediatria. “La bronchiolite, malattia virale delle vie aeree piuttosto frequente nel primo anno di vita, è una patologia che in assenza di attrezzature adeguate può essere estremamente problematica, richiedendo addirittura il ricovero in rianimazione. Grazie a questa donazione di grande valore ora in Pediatria disponiamo di due di queste attrezzature, potendo così gestire efficacemente anche un’eventuale situazione di accessi contemporanei. Ovviamente alla Sfida del Cuore vanno i nostri più sentiti ringraziamenti per averci aiutato a rispondere ad una importante necessità. È inoltre sempre una profonda soddisfazione toccare con mano la generosità dei cittadini di Imola e l’attenzione verso i nostri servizi”.

 

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g