Giovani: le curiosità sul sesso in un’urna. Risponde Giacobazzi

servizio fidati di me 4
Sesso: le mille domande dei giovani

Sarà dedicato in particolare ai giovani e alle molte domande importanti che si pongono in merito alle malattie a trasmissione sessuale “Fidati di me!”, l’evento organizzato da Genea Onlus in collaborazione con la Pro Loco nel pomeriggio di sabato 19 settembre al Parco del Tondo di Lugo.

L’evento, che è stato presentato sabato mattina nel Salone Estense della Rocca di Lugo, darà l’opportunità di riflettere in modo diverso su temi molto delicati come il rapporto fra le malattie sessualmente trasmissibili e l’infertilità, le modalità per effettuare i test HIV e il supporto a chi contrae queste malattie.

conf stampa fidati di me 1
La conferenza stampa

Alla conferenza stampa sono intervenuti il sindaco Davide Ranalli; Tiziana Bartolotti, presidente di Genea Onlus; Davide Melandri, direttore della Dermatologia di Ravenna, Faenza, Lugo e Forlì dell’Ausl Romagna; Anna Pasquali, ginecologa del Consultorio Giovani di Lugo, Ravenna e Faenza dell’Ausl Romagna e Alessandro Cavassi, presidente di NPS Emilia Romagna Onlus.
A partire dalle 14 di sabato 19 settembre ragazze e ragazzi potranno avere risposte alle loro domande e curiosità grazie agli esperti presenti e agli stand informativi allestiti per l’occasione per dare supporto anche sugli aspetti psicologici della sessualità. “Fidati di me!”, infatti, è un’espressione ambivalente che spesso i giovani si scambiano durante i rapporti intimi in cui, a fronte di scarse conoscenze sessuali, ci si affida alla sincerità e onestà del partner.

Durante il pomeriggio i giovani saranno invitati a depositare in un’urna le proprie domande anonime sulle malattie sessualmente trasmissibili. I medici presenti selezioneranno le domande e risponderanno ai dubbi dei ragazzi in “Se succedesse che…”. Ad affrontare l’argomento con la sua travolgente comicità sarà poi il notissimo artista romagnolo Giuseppe Giacobazzi. Seguiranno una performance teatrale con l’associazione Teen Theatre e una mostra a cura di A.N.G.E.L.O. Vintage Palace. Sono previsti inoltre un dj set con Lorenzo Fontana, una mostra con fotografie e video a tema (con il contributo di Sert Faenza e Commissione Aids Ravenna) e due manifestazioni sportive. Alle 19, l’evento si concluderà con il concerto della band faentina Fab (e i fiori). Funzionerà per l’intera durata dell’evento uno stand gastronomico e si potranno acquistare le magliette realizzate in occasione dell’iniziativa. Sarà quindi un pomeriggio di festa, gioia, leggerezza e sport, senza però rinunciare a nulla in termini di rigore e scientificità per quanto riguarda le conoscenze che i giovani avranno la possibilità di acquisire.

giacobazzi_giuseppe
Giuseppe GIacobazzi

L’evento gode di patrocini significativi: Comune di Lugo, Regione Emilia-Romagna, Unione dei Comuni della Bassa Romagna, Servizio Sanitario Regionale Ausl Romagna, Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Ravenna, AOGOI (Associazione Ostetrici e Ginecologi Ospedalieri Italiani), Cecos – Terapia della sterilità e Fecondazione assistita. Molte saranno poi le associazioni e le realtà impegnate su questi temi presenti all’evento: Agedo Ferrara, Arcigay Ravenna, Cassero salute, Commissione Aids Ravenna, Consultorio Giovani di Lugo, Ravenna e Faenza, Croce Rossa Faenza, Demetra-Donne in aiuto, Nps onlus, Polo informativo HIV, Sert.

In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà nella sala polivalente del centro sociale Il Tondo.

Info:
www.geneaonlus.it

 

 

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g