Nati prematuri e ingorghi mammari: un tiralatte elettrico per la Pediatria

PEDIATRIA (2)Il reparto Pediatria dell’ospedale Santa Maria della Scaletta di Imola ha ricevuto un moderno tiralatte elettrico, del valore di 720 euro, donato da Rotaract Club Imola con il ricavato della serata di beneficenza “Rotaract is Fashion”, tenutasi a Palazzo Sersanti il 30 gennaio scorso.

La consegna è avvenuta da parte del rappresentante distrettuale Rotaract Davide Zanghi Dalle Olle di Samoggia e del past president e delegato di zona Michael Tondini, accompagnati dalle socie Jessica Poli, Margherita Gatti ed Enrica Maria Perfetti. Erano presenti anche il dottor Gianni Rossi, neo eletto presidente del Rotary Club di Imola e direttore del dipartimento di emergenza urgenza dell’Ausl di Imola, il direttore della Pediatria Marcello Lanari e la coordinatrice infermieristica Elena Dal Monte, destinatari della donazione.

Lanari ha ringraziato, a nome di tutta l’Ausl di Imola, il Rotaract Club di Imola per la costante attenzione che dimostra al mondo dell’infanzia e che, in questa occasione, ha voluto rivolgere in particolare all’Ausl di Imola. “Questo moderno tiralatte elettrico è uno strumento fondamentale per le neo mamme che talora devono passare i primi giorni dopo il parto nel nostro reparto, accanto al loro bambino. In particolare per i piccolissimi e i prematuri, infatti, quando è ancora difficile la suzione diretta dal seno della mamma, l’utilizzo del tiralatte è fondamentale per evitare ingorghi mammari alla puerpera e permettere un allattamento naturale che va sempre promosso ed incentivato per il benessere del bambino”.

 

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g