A scuola a piedi, in aumento i piccoli camminatori

bambini scuolaAumentano i bambini e i ragazzi che vanno a scuola a piedi. Secondo i dati diffusi dall’Istat in occasione della Giornata nazionale del camminare, nel 2013 ha camminato il 33,2% dei bambini fino a 5 anni, il 38,4% dai 6 ai 10 e il 41,7% tra gli 11 e i 13 anni. L’andare a scuola a piedi, da soli o in compagnia, è un’abitudine in crescita. L’anno scorso ha interessato il 29% degli studenti contro il 25,9% del 2009.

L’essere accompagnati a scuola in auto è prerogativa dei bambini – il 57,1% per i piccoli che frequentano la scuola dell’infanzia, il 47,5% per i bimbi delle elementari e il 38,7% per i ragazzi delle medie – mentre crescendo si scelgono altri mezzi di trasporto. Si cammina per andare a scuola o all’università più al Sud (36,6%) e nelle Isole (32%) che al Centro (22,1%) e al Nord (26,5%).
La situazione è diversa se si tratta di andare al lavoro: solo l’11,5% delle persone occupate da 15 anni in su va a piedi, mentre l’88% usa un mezzo di trasporto.

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g