Misto Delicato: il nuovo formaggio della Centrale piace anche ai bambini

Una storia fatta di qualità e di bontà, di tradizione e di legame con il territorio. Una storia partita 55 anni fa, quando12 allevatori di Cesena e Cesenatico costituirono il “Consorzio Produttori Latte” oggi più conosciuto con il nome di “Centrale del latte di Cesena”.

misto delicato - Centrale del latte CesenaIl 31 luglio la Centrale del Latte di Cesena festeggia 55 anni: un anniversario che la Cooperativa celebra con la terza novità della stagione, il nuovo formaggio Misto Delicato, prodotto con il sale di Cervia con solo latte romagnolo: una forma di 3 chili di pasta friabile che inaugura una linea di formaggi completamente diversa rispetto agli altri stagionati. Dopo l’estate il Misto Delicato, chiamato così per il sapore del formaggio dal gusto inconfondibile e molto appetibile, sarà disponibile in tutti i negozi specializzati della Romagna. Chi volesse provarlo lo troverà da subito anche presso lo stand della Centrale del Latte all’ippodromo di Cesena.

La stagione di novità si è aperta con altri due prodotti nuovi, già sul mercato: il pecorino romagnolo prodotto con il latte di pecora dei territori di Forlì e Cesena e con il sale di Cervia e il latte a lunga conservazione completamente scremato, con solo lo 0,1% di grassi.
Tutte le novità saranno assaporate durante la Festa del Latte del prossimo 28 settembre, un appuntamento attesissimo e quest’anno ricco di sorprese con il quale la Centrale del Latte aprirà le porte del suo stabilimento di Martorano alla città.

“La Centrale del Latte continua a investire sulla qualità dei suoi prodotti – spiega il presidente Renzo Bagnolini -, aspetto che ha sempre contraddistinto questi 55 anni di attività. La Cooperativa utilizza solo latte del territorio romagnolo prodotto dai propri soci. Sulle confezioni è indicata, vicino alla data di scadenza, la provenienza del latte utilizzato. Ogni giorno i consumatori possono seguire la tracciabilità dei prodotti, cliccando sulla sezione del nostro sito (http://centralelattecesena.it/tracciabilita.asp) dove è indicata la stalla di provenienza del latte e molte altre curiosità”.

Renzo Bagnolini e Daniele Bazzocchi, presidente e direttore della Centrale del Latte di Cesena
Renzo Bagnolini e Daniele Bazzocchi, presidente e direttore della Centrale del Latte di Cesena

Nei programmi di sviluppo della Centrale del Latte c’è lo sviluppo di nuove aree di vendita nel territorio romagnolo, come spiega il direttore Daniele Bazzocchi: “La richiesta ci arriva dagli stessi consumatori che sempre più spesso ci chiedono dove trovare i nostri prodotti, per questo è stata creata nel sito un’ apposita sezione dedicata a loro, denominata “Punti Vendita”. Far assaggiare i nostri prodotti, visti i riscontri ottenuti, ci ha dato la consapevolezza di poter lavorare affinché si possa avere una presenza più capillare di latte, formaggi, gelati nei punti vendita del territorio. I prodotti della Centrale piacciono, agli adulti e anche ai bambini, ed è proprio sui piccoli che stiamo investendo molta attenzione, promuovendo le visite guidate all’interno della nostra area di produzione di Martorano e dando spazio sul nostro sito internet alle tantissime ricette (http://centralelattecesena.it/consigli_ricette.asp?pg_cod=29#Ricette) che ogni giorno le mamme ci inviano, preparate con i nostri prodotti”.

 

Ecco i contatti web e social della Centrale del Latte di Cesena:

Sito Internet: www.centralelattecesena.it
Facebook https://www.facebook.com/centrale.lattecesena
Twitter https://twitter.com/C_LatteCesena
Yotutube https://www.youtube.com/user/CentraleLatteCesena

Cesena, 29 luglio 2014

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g