Ninzdrì, la linea di Valentina e Micol: donne eleganti con il kimono romagnolo

Una donna elegante, attenta al dettaglio, che non rinuncia all’originalità, che vuole indossare qualcosa che la contraddistingua, ma che allo stesso tempo ricerchi nel suo abbigliamento anche il confort e la praticità. E’ la donna per la quale è pensata la linea di moda NINZDRI’, l’abbigliamento sartoriale con stampa romagnola tradizionale, ideata da Valentina Cimatti e Micol Bezzi, le sarte e aggiungerei le creative di Botteghina progetti sartoriali
( Via Oriani, 34, Ravenna).

“Non a caso NINZDRI’ – spiega Valentina – è una parola romagnola che significa ‘avanti / indietro’ rappresentata anche dal logo, un galletto romagnolo che guarda indietro con il corpo proteso in avanti, proprio come l’idea che guida Ninzdrì: avanti nella tradizione. Un ritorno alla sartoria e alla tradizione con capi originali e unici”.

Modernità e tradizione si intersecano infatti in una delle prime creazioni di Valentina e Micol, il kimono romagnolo. “La particolarità di questo abito dalla linea semplice ispirata al kimono giapponese – aggiunge Valentina – è quella di essere confezionato con stoffe decorate con la tecnica di stampa tipica della tradizione romagnola. Questo abito realizzato con mussole e cotoni garzati è completato da una cintura modello obi in raso e cotone. Il modello con la manica è pensato per tutti i giorni, si può indossare per il lavoro, ma è ideale anche per le occasioni importanti, mentre il modello lungo a due teli, grazie alla sua fluidità sensuale, è indicato per la sera”.

Si tratta quindi di un abbigliamento funzionale ed elegante allo stesso tempo, un abbigliamento adeguato per l’ufficio, ma che con il calar delle luci della sera si può trasformare in una mise perfetta per un aperitivo o per una cena, magari semplicemente aggiungendo un accessorio o togliendo la giacca.

Ed è proprio con questa filosofia che si sta preparando la collezione primaverile che trae ispirazione dalle linee geometriche e razionali degli anni ’20 e ’30. È tradizione per Ninzdrì presentare le sue novità in occasioni speciali, così il prossimo 22-23 febbraio presenterà le sue ‘capparelline’ in piazzetta Cavour a Ravenna in occasione dell’evento “Artigiani in piazzetta”.

Tradizione, cultura, innovazione, praticità, classe, gusto estetico e progettualità sono i termini con i quali riassumere le scelte stilistiche alla base di NINZDRI’ e per noi di Romagna Mamma la domanda su un’eventuale linea ideata per i bambini nasce spontanea. Chissà che Ninzdrì non ci stupisca presto con una collezione adatta ai nostri piccoli, magari di mini kimono o di una serie di colletti.

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g