Ha due papà gay. Una mamma rispedisce indietro invito alla festa di compleanno: “Mio figlio non verrà”

Un conto è non essere d’accordo con le scelte di vita di una famiglia omosessuale. Di qui a manifestarlo in modo evidente ce ne passa. Così, due papà gay di New York sono rimasti senza parole di fronte alla reazione della mamma di un compagno di classe della loro bambina, Sophia. All’invito per la sua festa del settimo compleanno, consegnato dalla piccola a tutti i suoi amichetti, la mamma di uno di loro ha risposto rimandandoglielo indietro, con varie frasi sul retro del biglietto, tra cui la decisione di non voler “esporre” il suo “bambino innocente” al loro stile di vita, o “mi dispiace che Sophia debba crescere così”. Dulcis in fundo la nota: “Se avete problemi o avete bisogno di parlare con me chiamatemi”, con tanto di numero di telefono.

La vicenda, ripresa da una radio locale, è stata pubblicata dal Daily Mail con tanto di foto del bigliettino della festa. La mamma ha ricevuto non pochi commenti negativi.

E voi avreste mai reagito così?

In questo articolo c'è 1 commento

Commenti:

  1. Non avrei reagito così, non mi piace mettere le persone a disagio, ma certamente sarebbe stata anche per me una situazione sgradevole, per cui declinare l’invito.

Commenta

g