Uomini, vi do un consiglio pratico. Così ho avuto ragione per almeno 100 volte

Uomini, con quello che sto per scrivere voglio solo dimostrarvi che no, non sono di parte. Non oggi. Vi sto dando un consiglio pratico non da poco: ecco come non darci assist che ci garantiscano di avere ragione per le 100 volte successive.

Un giorno di neve.

Lui: hai visto le mie chiavi di casa?
Io: no.
Lui: non è possibile, le avevo lasciate sul tavolo.
Io: le avrai spostate e non te lo ricordi.
Lui: non sono mica diventato scemo, ho guardato ovunque e non ci sono.
Io: ti dico che non le ho viste.
Lui: come al solito, in questa casa non si trova mai niente. Sparisce tutto. Voi donne avete la mania dell’ordine. Spostate le cose. Meglio sarebbe vivere in una casa disordinata. Io nel mio disordine almeno ritrovo tutto.

E bla, bla, bla, per almeno cinque minuti (che nel rimbombo di una casa paiono un’eternità).

Lo guardo. Ha una protuberanza nella tasca. E no, non pensate che la mia calma e il mio savoir faire lo abbiano eccitato. Le chiavi le ha in tasca. Con lo sguardo lo conduco verso l’amara scoperta. La mia faccia sorniona dice già tutto: ho già ragione per le prossime 100 volte.

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g