Nella settimana tra il 17 e il 23 gennaio le positività rilevate nei ragazzi in età scolare sono state 10.880. Il maggior numero di classi in quarantena  a Ravenna

Sono oltre mille le classi e le sezioni in quarantena in Romagna, raddoppiate rispetto alla scorsa settimana. Un numero lievitato nella prima settimana di scuola. A Ravenna ci sono 222 classi (13 sezioni al nido, 20 nella scuola materna, 88 alle elementari, 53 alle medie e 48 negli istituti superiori). A Rimini la situazione peggiore con 496 classi (nido: 10; materna: 121; elementari: 161; medie: 66; superiori: 138). A Forlì se ne contano 223 (nido: 22; infanzia: 47;  elementari: 55; medie: 40; superiori: 59). A Cesena la situazione migliore con 93 classi in quarantena (nessuna alle medie e alle superiori, 6 nei nidi, 35 alle materne, 32 alle elementari, 13 alla medie). Il dato, riportato dal bollettino settimanale Ausl, è aggiornato al 24 gennaio.

La fascia d’età più colpita è quella tra i 6 e i 10 anni (3.586 casi) seguita da quella tra i 14 e i 18 anni (2.798 nuovi casi). Alle medie si sono contate 2.086 positività, 1.573 alle materne e 837 nei nidi. Nella tabella sottostante, la distribuzione per provincia. In totale 10.880 nuovi casi.