Adeguamento del reparto anche grazie alla realizzazione di una camera da degenza singola

L’Ausl Romagna ha deciso, vista anche la situazione di emergenza Coronavirus, di adeguare il reparto di chirurgia pediatrica al sesto piano dell’Infermi. L’appalto è stato assegnato in questi giorni ed è inserito nell’ambito del completamento dei locali al sesto piano dell’edificio Dea del nosocomio.

La direzione ospedaliero, in accordo con il direttore dell’unità operativa della stessa, considerando i recenti dati relativi all’attività clinica del servizio e data l’attuale situazione pandemica, ha richiesto l’adeguamento dei locali tramite la realizzazione di una camera da degenza singola con conseguenti opere di miglioramento del reparto, “compresa l’umanizzazione delle cure”.