Gioca a nascondino e resta incastrata nell’asciugatrice

vigili, forze dell'ordine , polizia municipaleHa pensato che quello fosse il posto più sicuro e più impensabile. Lì dentro gli amichetti non l’avrebbero mai trovata: così una bambina di due anni si è rifugiata nell’asciugatrice della mamma durante un nascondino con altri bambini.

La piccola si è accovacciata all’interno della macchina ma al momento di uscire è rimasta incastrata. E’ successo, come raccontano i media internazionali, a Wuzhong, in Cina. Richiamati dai pianti e dalle grida della figlia, i genitori hanno tentato di estrarla ma invano: è servito l’intervento dei vigili del fuoco. Una ventina di minuti di operazioni per estrarre la bambina. Senza neanche un graffio. Alla fine si è risolto tutto con un grande spavento.

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g