Vestiti da bimba in una valigia, è giallo a Porretta Terme

14100384_10154037935486374_1551422566876994701_nPotrebbero risalire agli Anni Cinquanta o Sessanta la valigia e gli abiti vintage da bambina contenuti al suo interno, ritrovati il 30 luglio al secondo binario della stazione di Porretta Terme, Bologna. Il caso, raccontato su Facebook sulla pagina di Agente Lisa, un avatar che cura il profilo social ufficiale della Polizia di Stato, sta appassionando il web. A 24 ore dalla pubblicazione della notizia e della foto del’agente della Polfer con la valigia, sono stati registrati 450 commenti, 1.181 condivisioni e 2.600 ‘mi piace’.

In questa vicenda, ben venga la condivisione, visto che chiunque potrebbe dare il suo contributo alla risoluzione del caso, visto che le telecamere non riprendono la parte della stazione in cui la valigia è stata abbandonata o dimenticata. 

E le ipotesi si ricorrono, da “forse è di una mamma con un bimbo mai nato” a “è di una rumena perché in Romania la moda dei bimbi è come la nostra di 50 anni fa”.

 

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g