Si schianta ubriaca alla guida: morte le due figliolette

vigili del fuoco, incidentePiù che positiva all’alcol test era ubriaca: il tasso era cinque volte superiore ai limiti di legge. Con questi valori una madre di 36 anni domenica pomeriggio si è messa alla guida subito dopo un pranzo sul litorale. E ha distrutto la sua famiglia. Secondo le prime ricostruzioni, la donna, una brasiliana che vive a Roma, si è addormentata al volante sulla via del Mare in località Dragona ed ha invaso la corsia opposta andando a schiantarsi frontalmente contro un’Audi che procedeva a forte velocità.

Per la violenza dell’urto le sue due bambine di 6 e di 8 anni sono state sbalzate fuori dall’auto, una Punto, e, nonostante i disperati tentativi di rianimarle, sono entrambe morte dopo poche ore. La madre, seppur grave, invece se la caverà e dovrà rispondere di duplice omicidio colposo e lesioni gravi. Gli occupanti dell’Audi hanno riportato ferite di media entità. Il penoso riconoscimento dei cadaveri è toccato al padre che era agli arresti domiciliari. I vigili urbani hanno fatto appunto sapere che il tasso alcolemico del sangue della donna era di 2,5, cinque volte superiore al consentito.

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g