Palette, tuffi, gelati: ma sulla spiaggia arrivano anche i libri

Non solo secchiello e paletta, tuffi e gelati: tra i protagonisti del divertimento dei bambini in spiaggia ci sono anche i libri. E la voce di tanti lettori e lettrici volontari, artefici di letture collettive. Si propone per il quarto anno consecutivo sul litorale del comune di Ravenna la rassegna “Un bagno di libri”, letture ad alta voce per genitori con bambini (0-6 anni) a cura dei lettori e delle lettrici volontari di Nati per Leggere. Dal 17 giugno – primo appuntamento al bagno Federico di Punta Marina alle 17 – al 26 luglio otto stabilimenti balneari in tutto di cui quattro a Marina di Ravenna, due a Punta Marina e due a Casal Borsetti. In questa edizione si sperimenta anche l’appuntamento mattutino al Bagno Vela dalle 10 alle 11 del mercoledì.

Tutti i bagni aderiscono alla cooperativa Spiagge Ravenna, che in collaborazione con il Comune – Istituzione Biblioteca Classense – ospitano le letture ad alta voce dedicate alle bambine e ai bambini da 0 a 6 anni a cura dei lettori e delle lettrici volontarie di Nati per Leggere. Nelle scorse edizioni sono stati coinvolti circa 700 genitori e 1.200 bambine e bambini mentre i lettori e le lettrici volontarie hanno letto oltre 400 diversi libri.

Grazie ai lettori e alle lettrici volontarie, in concomitanza con gli appuntamenti con la lettura, si sono realizzati dei punti prestito in ogni stabilimento balneare; i bambini alla fine delle letture hanno potuto prendere in prestito i libri messi a disposizione dalla Biblioteca Ada Ottolenghi di Marina di Ravenna, aumentando così le occasioni di incontro con i libri e la lettura in famiglia e incentivando l’abitudine nei genitori a leggere ai bambini e alle bambine. Sono stati realizzati 230 prestiti e 25 nuove iscrizioni ai servizi della biblioteca.

Ci sono venticinque nuovi lettori NpL in campo per questa edizione di “Un bagno di libri”. Le lettrici e i lettori hanno frequentato un corso di formazione organizzato dall’Istituzione Biblioteca Classense in collaborazione con l’l’Area Istruzione e Infanzia e sponsorizzato dal Consiglio di zona di Coop Adriatica, hanno iniziato la loro attività di lettura ad alta voce nelle biblioteche della città e nelle librerie aderenti al progetto. Nell’ambito del progetto Nati per Leggere, a cui il Comune aderisce, i lettori e le lettrici volontarie rappresentano una risorsa importante per la città e un rinforzo positivo nei confronti della promozione della lettura, sostengono infatti i bibliotecari e i pediatri nell’opera di sensibilizzazione delle famiglie sull’importanza della lettura ad alta voce, rendendosi disponibili a fare dono del proprio tempo e della propria voce ai bambini all’interno delle stanze di attesa degli ambulatori, negli ospedali, ma anche durante incontri in biblioteca, nella scuola dell’infanzia e negli asili nido.

Gli stabilimenti balneari contribuiscono ogni anno al progetto Nati per Leggere Ravenna con una donazione in libri che va ad alimentare lo scaffale dedicato ai lettori volontari disponibile presso la biblioteca ragazzi di Casa Vignuzzi. Dall’inizio della manifestazione sono stati donati 160 nuovi libri.

Il programma delle letture:

BAGNO FEDERICO, Punta Marina, lunedì dalle 17 alle 18
17, 24 giugno; 1, 8, 15, 22 luglio

BAGNO LUANA, Marina di Ravenna, martedì dalle 17 alle 18
18, 25 giugno; 2, 9, 16, 23 luglio

BAGNO ADRIA, Casal Borsetti, martedì dalle 17 alle 18
18, 25 giugno; 2,9, 16, 23 luglio

BAGNO VELA, Punta Marina mercoledì dalle 10 alle 11
19, 26 giugno; 3, 10, 17, 24 luglio

BAGNO SOTTOMARINO Marina di Ravenna, mercoledì dalle 17 alle 18
19, 26 giugno; 3, 10, 17, 24 luglio

BAGNO PARADISO, Marina di Ravenna, giovedì dalle 17 alle 18
20, 27 giugno; 4, 11, 18, 25 luglio

BAGNO VENTAGLIO, Casal Borsetti, giovedì dalle 17 alle 18
20, 27 giugno; 4, 11, 18, 25 luglio

BAGNO COCO LOCO, Marina di Ravenna, venerdì dalle 17 alle 18
21, 28 giugno; 5, 12, 19, 26 luglio

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g