In attesa del 25 novembre, giornata internazionale dedicata alla eliminazione della violenza contro le donne, proseguono gli appuntamenti previsti dalla rassegna dedicata “Una società per relazioni”, promossa dall’assessorato alle Politiche e cultura di genere del Comune di Ravenna, in collaborazione con associazioni, cooperative sociali e istituzioni locali.

Domani, giovedì 23 novembre, nelle Cantine Rava in via di Roma 117, percorso esperenziale aperto alla cittadinanza “Un Ponte per non cadere”, con la collaborazione di Andrea Bernabini e del Liceo Artistico P.L. Nervi; in contemporanea “Sagome in mostra”, installazione in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti. L’esposizione sarà aperta al pubblico dal 23 al 29 novembre dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19, a cura di associazione Linea rosa. L’ingresso è gratuito.

Nel corso della rassegna si svolgeranno due progetti: il primo, Microfono aperto, con le scuole e la città, “Speaker’s corner” è un’esperienza che permetterà a ragazzi e ragazze di esprimersi liberamente in merito ai temi del conflitto e della diversità e confronto aperto con cittadini e cittadine, a cura di Cittattiva e cooperativa sociale Villaggio Globale; il secondo,Violenza e stereotipi nel linguaggio, vedrà ragazze e ragazzi a confronto radiofonico, riflessioni in diretta con i /le protagonisti/e del laboratorio teatrale “Il vero dei proverbi”, con la collaborazione di Ravegnana Radio, a cura di Istituto Callegari, CNAI-Ravenna, Servizio Muoviti – Cooperativa sociale Libra.

Associazioni e cooperative sociali promotrici della programmazione:

Associazione Soroptimist con la collaborazione di Collegium Musicum Classense e Museo Nazionale di Ravenna, associazione  Asja lacis, Lions Club Ravenna Dante Alighieri, associazione 8 Marzo donne di Porto Fuori, associazione Fidapa, associazione Bolero Danzarte,  associazione  Quelli della Recita, associazione  Liberedonne Casa delle donne, UDI, FMP,  associazione Linea Rosa, associazione Psicologia Urbana Creativa, associazione Un Mosaico di Idee, associazione  Cnai Ravenna, Donne in Nero Ravenna, Servizio MUOVITI, cooperativa Sociale Libra,  cooperativa Villaggio Globale-Cittattiva.