Arriva la discoteca junior, con tanto di tavoli per famiglie

discotecaBando allo sballo. Sassuolo tenta la strada della discoteca junior. In tempi di chiusure forzate dei locali – come il Cocoricò di Riccione, la scorsa estate, dopo la morte per overdose di ecstasy Lamberto Lucaccioni – la città emiliana ha messo in piedi due proposte per il divertimento dei giovanissimi. Gli ingredienti, come scrive “La Repubblica”, sono alcol zero e, addirittura, tavoli per famiglie.

Il primo locale coinvolto si chiama “Cà Marta”: in ottobre e prima di Natale ha organizzato serate di prova per ragazzi da 14 anni in su, con il via alle danze alle 21 e drink card di colori diversi affinché i minorenni potessero ricevere solo quelle per gli analcolici. Dopo mezzanotte, tutti fuori.

Un altro locale, lo “Yago”, sta invece riesumando la vecchia moda della discoteca di domenica pomeriggio. L’ingresso è riservato agli under 17, si apre alle 15 e si chiude alle 19. Di alcol, nemmeno una traccia.

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g