Una fiaba a domicilio: le “Favole al telefono” dalla biblioteca di Russi

RUSSI – Un’idea di altri tempi, che rispolvera Gianni Rodari e le sue “Favole al telefono”. Prendendo spunto nel titolo da una delle più celebri raccolte di fiabe per bambini, la biblioteca comunale di Russi ha lanciato l’iniziativa di portare – nei tempi in cui ormai tutto si consegna a domicilio – anche una favola direttamente a casa. Un tempo in fondo c’erano le musicassette che raccontavano ai bambini le storie. Oggi, è vero, potrebbe essere usato un podcast ma il fascino di sentire suonare il telefono e rispondere finendo proiettati in un mondo di magia è di certo insuperabile.

“Favole al telefono è un’iniziativa che consente ad ogni bambino di ricevere una favola da ascoltare al telefono, direttamente da casa”: questa la descrizione dell’evento che si legge sul profilo FB della biblioteca di Russi. Un’iniziativa in collaborazione con Le Faville, le lettrici volontarie della biblioteca, per accorciare le distanze. Gli appuntamenti sono tutti completamente gratuiti e vanno prenotati allo 0544/587640 oppure scrivendo una mail a biblioteca@comune.russi.ra.it. La telefonata con la favola a domicilio arriverà il sabato dalle 10 alle 12. Questi, per ora, i giorni in cui è fissata l’iniziativa: sabato 13 febbraio, sabato 20 febbraio, sabato 13 marzo e sabato 20 marzo. 

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g