Rimini, mamma muore per un’epatite fulminante

Una 48enne residente a Balleria, Carla Sacchet, è morta nei giorni scorsi per una forma di epatite fulminante. Come riporta Il Resto del Carlino, la donna già al primo accesso all’Infermi di Rimini, la scorsa settimana, era risultata gravissima, con una intossicazione al fegato molto compromettente.

Trasferita al Sant’Orsola di Bologna, non è riuscita ad arrivare al trapianto di fegato che le era stato prospettato.

 

La donna lascia il marito Giorgio e due figli, Elisa e Lorenzo. Chiuso per lutto il bar pasticceria Succi di via Torre, di cui era una storica dipendente.

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g