Arriva il nuovo latte pastorizzato della Centrale del Latte che si conserva più a lungo

Dopo il latte 10&lode, con il quale la Centrale del Latte di Cesena nel 2013 ha inserito nel mercato romagnolo un latte pastorizzato con più giorni di scadenza rispetto al latte fresco, che ha ottenuto ampi consensi, oggi la Cooperativa presenta anche il latte da 500 ml intero e parzialmente scremato.

E’ un prodotto rivolto a tutti coloro che non vogliono rinunciare ad un latte nutriente, con la comodità di una scadenza più lunga in una confezione più piccola.

centrale del latteDa mercoledì 21 gennaio sarà quindi in commercio il nuovo latte pastorizzato da mezzo litro in una nuova bottiglia di colore bianco, che sostituisce il latte fresco prodotto fino ad ora.

“Per questo nuovo latte – spiega il direttore della Centrale del Latte, Daniele Bazzocchi – ci siamo rivolti a coloro che hanno un consumo più limitato di latte e che vogliono un prodotto con più giorni di scadenza, cosa richiesta da tanti nostri affezionati consumatori. Lo slogan indicato in etichetta ‘La Bontà che dura più a lungo’ è la presentazione del prodotto, un latte romagnolo dei nostri soci, con una conservazione più lunga, senza perdere le proprietà nutrizionali del latte. La particolare tecnologia di lavorazione e confezionamento impiegata consente a questo latte di conservarsi per 10 giorni a temperatura di frigorifero. Dopo il successo del latte 10&lode intero, con il latte da mezzo litro pastorizzato si avrà la possibilità di degustare anche il latte parzialmente scremato, e siamo convinti di ottenere un ottimo riscontro nel mercato, perché sarà possibile trovarlo in tutti i negozi della grande distribuzione e nei negozi specializzati. Per chi vuole scoprire il punto vendita più vicino alla propria abitazione che ha in assortimento i nostri prodotti, basta visitare l’apposita sezione dedicata del nostro sito”.

Anche questo latte, come tutti gli altri a marchio Centrale del Latte di Cesena, avrà indicata vicino alla data di scadenza la provincia esatta di provenienza del latte utilizzato, grazie alla tracciabilità giornaliera che viene effettuata fin dalla stalla di origine, consultabile sul sito www.centralelattecesena.it.

In questo articolo ci sono 0 commenti

Commenta

g